Foto spia della Spark EV

La foto amatoriale che ha pubblicato ieri Autoblog.it dimostra che i test sulla Chevrolet Spark EV, versione 100% elettrica della city car, procedono a ritmi serrati. La vettura ad emissioni zero dovrebbe essere introdotta sul mercato nel 2013 come sorella minore della Chevrolet Volt. Rispetto al modello di serie avrà un fascione frontale ridisegnato, in particolare la griglia ed i fari fendinebbia. Nuovo anche il posteriore con un paraurti modificato e l’assenza di tubi di scarico.

Sotto il cofano di quest’auto troverà posto un motore elettrico da 114 cv, alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio prodotto dalla società A123 Systems.

Annunci

Foto spia della Chevrolet Beat

È nata con l’intento di aggredire i mercati Europei ed asiatici, ma la Chevrolet Beat potrebbe invece aiutare a far breccia nel mercato americano e canadese, sofferenti per l’impennata dei costi dei carburanti ed ormai non più interessati soltanto a SUV ed auto di grossa cilindrata. Questo comporterà investimenti per adeguare la vettura alle norme di sicurezza americane, inizialmente non tenute in considerazione visto l’impegno principale verso altri mercati e la produzione in cina sotto il marchio Daewoo.

La nuova Beat, fortemente ispirata alla concept, è dotata di 5 porte e potrebbe montare il motore Daewoo 1.2 S-TEC II 16V già visto sulla Aveo, anche con cambio automatico. Il debutto pare ancora lontano, visto che l’arrivo sui mercati è previsto per il 2011, in ritardo rispetto ai progetti iniziali.

Via autoblog.it da WorldCarFans.com

Nuova Chevrolet Matiz: foto spia del muletto

Il facelift della seconda generazione della Matiz è stato commercializzato da poco, lasciando gli ingegneri della General Motors con tempo sufficiente per comiciare i test sul modello di prossima generazione. La prossima terza generazione della piccola Matiz (conosciuta come Chevrolet Spark in diversi paesi) è chiamata in codice M300, GMDAT-M e ‘Global Mini’.

La carrozzeria somiglia in modo molto grossolano e leggermente camuffato alla Chevrolet Matiz pre-facelift del 2005, ma è chiaramente visibile come differiscano i tagli delle linee al passaruota posteriore e in corrispondenza della camuffatura anteriore che presenta un cofano molto rigonfio.

I fotografi reputano che la produzione di Matiz e Spark potrebbe partire nella primavera del 2009, il che sarebbe in linea con la data stimata di lancio della Chevrolet Beat.

Avendo GM dichiarato, in un recente comunicato stampa, che la Beat sarà in vendita a metà 2009, si può ipotizzare che la Beat prenda il posto di Matiz e Spark ed essere quindi la ‘global mini’ (fatta eccezione per il nord America) di cui tanto si rumoreggia in Cina, dove la Spark è venduta.

Via WorldCarFans

Chevrolet Beat spiata in Cina

Un muletto dalle linee abbastanza simili alla concept Chevrolet Beat è stato fotografato durante dei test in Cina, a conferma delle voci che danno la Beat come designata a sostituire la ormai datata Chevrolet Spark / Daewoo Matiz.

La Chevrolet Beat è stata presentata all’AutoExpo di New York nel 2007 con la GM che annunciava sarebbe stata ricca di accessori tecnologici (GPS, navigatore, DVD ecc). Quando la Beat fece il suo debutto, come parte di un trio di concept, era la più sportiva delle tre e venne presentata come “tuner car”; offrendo diversi livelli di adattamenti e personalizzazioni.

Via China Car Times