“Matiz Cabriolet”

Arriva dal nostro gruppo su Facebook la segnalazione del brano “Matiz Cabriolet” della band Next Point, presente nel loro ultimo album America, uscito lo scorso 16 aprile.

Dal sito nextpoint.bandcamp.com scopriamo che “America” è un disco rock partorito lentamente, con molta cura, pazienza e testardaggine. Un disco che segna il definitivo passaggio della band alla scrittura di canzoni in lingua italiana, un disco che racchiude in molte sue sfumature la nostra evoluzione, sia come musicisti che come uomini, sempre e comunque alla ricerca di quell’America lontana che di notte sogniamo e di giorno rincorriamo.

La copertina dell'album "America"

La copertina dell’album “America”

È possibile ascoltare il brano a questo indirizzo: nextpoint.bandcamp.com/track/matiz-cabriolet


Questo il testo del brano:

Vorrei avere un bel campo di grano
con te stesa all’ombra dell’immensità
Vorrei provare a ridimensionare
col tempo le mie necessità

Vorrei capire perché
tutti vi comprate le macchine grandi
Vorrei capire perché
tutte con quei grandi fanali davanti

Non mi devi giudicare
sono solo un animale
che dovrebbe riposare un po’
quest’antica forma di potere temporale
non mi si confà

Ma vorrei capire perché
tutti vi comprate le macchine grandi
Perché
tutte quelle carrozzerie sfavillanti al sole

Vorrei morire in un campo di grano
scoprendo pian piano quell’immensità
Vorrei poter dirti ancora ti amo
e baciar la terra ma…

Voglio prima chiedervi perché
vi comprate le macchine grandi
Perché?
Tutte con quei grandi fanali davanti
Perché?
Non vi basta una Matiz Cabriolet?

E di notte sul mio Matiz Cabriolet

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...